Liga. La Biografia

Liga-labiografia-poggini

Scritto da : Massimo Poggini
Edito da : Rizzoli
Pagine: 320, inserti fotografici,
Anno di uscita: 20/05/2009
ISBN: 8817031968

ISBN 13: 9788817031967

Il 20 maggio arriva in libreria “Liga. La biografia”, scritto dal giornalista di “Max” Massimo Poggini e pubblicato dalla Rizzoli. Racconta Poggini: “Ho conosciuto il Liga nel gennaio del 1991. Il ricordo è quello di una via di mezzo tra un Charles Bronson della bassa padana e un indiano metropolitano. Davanti all’obiettivo del fotografo era un po’ impacciato. Non rammento un solo gesto di scortesia, ma era evidente che non gli piaceva farsi ritrarre. E ancora oggi non ci si è abituato”.

Forse proprio per questo, finora, nessuno era mai riuscito a raccontare a tutto tondo Luciano Ligabue, rockstar di prima grandezza, idolo degli stadi, artista poderoso ed eclettico. Ma oggi Massimo Poggini, che come giornalista lo ha seguito fin dagli esordi, offre finalmente la sua prima biografia completa. In queste pagine si risale alle origini, a Correggio, al periodo mitico delle radio libere, al graduale approccio del Liga alla musica con musicisti locali, ai concerti per le feste di paese, alla benedizione del mentore Pierangelo Bertoli, per poi passare ai “botti” come Balliamo Sul Mondo, Libera Nos A Malo e Urlando Contro Il Cielo che quasi trent’anni dopo abbiamo ancora nell’orecchio.

Le tappe successive segnano un’ormai inarrestabile ascesa creativa, da Buon Compleanno Elvis, omaggio a ciò che di buono arriva dall’America, al riuscito esperimento letterario di Fuori E Dentro Il Borgo e cinematografico di Radiofreccia, ai numerosi successi degli ultimi anni quali Giro d’Italia, Nome E Cognome e i concerti in importanti venue .

“Liga. La biografia” è la storia elettrizzante e trionfale di un importante protagonista della musica contemporanea italiana, impegnato anche nel sociale, sensibile agli stimoli di diverse arti, capace non a caso di attirare ed entusiasmare folle oceaniche come è successo negli ultimi anni a Campovolo e in decine di stadi. Completano il volume due ricchi inserti fotografici con materiale raro e alcune vere chicche, recuperate direttamente dall’autore negli archivi del fan club a Correggio..
*Presentazione tratta dal sito ufficiale.